Ultima giornata di Stagione Regolare per la Cestistica Torrenovese, che nel weekend affronterà al PalaTorre (palla a due ore 18) la temibilissima Orlandina LAB. Reduce da 7 vittorie consecutive ed 11 successi nelle ultime 12 partite, la squadra di coach Silva si troverà di fronte un avversario con armi importanti (tre giocatori nel giro della Prima Squadra dell’Orlandina Basket in Serie A2) ma davanti al proprio pubblico proverà a vincere per mantenere il secondo posto e sperare e contemporaneamente aspirare al primo.

Sarà dunque una partita dai tanti risvolti, vinta all’andata dalla LAB di 3 lunghezze. A presentare la sfida di domenica è proprio coach Jorge Silva: «L’Orlandina LAB è una squadra di grande talento e anche di esperienza. Hanno alcuni giocatori che hanno già vinto questo campionato da protagonisti e altri che la scorsa stagione hanno disputato la semifinale contro l’ALFA Catania. Mi aspetto una partita complicata perché nonostante loro non giochino più per una posizione in classifica una squadra con cestisti come Fazio, Neri, Murabito, Labudovic, Galipò, Okiljevic e Carlo Stella gioca solamente per vincere».

Ad una sola giornata dal termine della Regular Season la Confezioni Corpina Torrenova occupa il secondo posto in classifica. Un risultato incredibile, al primo anno in Serie C Silver: «Stiamo facendo una stagione straordinaria, ma a questo punto non vogliamo accontentarci. Al primo anno in questa categoria ci eravamo prefissati di conquistare un posto ai playoff e lo abbiamo ottenuto meritatamente scrivendo pagine di storia incredibili per questa società. Ci pronosticano come favoriti alla vittoria finale, ma sappiamo solo noi quello che abbiamo fatto, dove lo abbiamo conquistato ed in quali condizioni. Abbiamo un buon roster, costruito con oculatezza, ma altre squadre hanno potuto spendere più di noi, aggiungendo o cambiando tanti giocatori in corso d’opera e non “sostituendo” giocatori infortunati».

Al termine della partita sarà subito playoff, con il primo match previsto immediatamente nel prossimo weekend. Coach Silva, però, pensa prima alla sfida di domenica: «Prima di pensare a dove e contro chi giocheremo è importante fare risultato domenica per mantenere una posizione di vantaggio su tante altre compagni. Poi penseremo ai playoff. Come li affronteremo? Da favoriti (ride, ndr)!».

Ufficio Stampa Confezioni Corpina Torrenova

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo commento qui
Il tuo nome qua