Prima sconfitta stagionale per la Confezioni Corpina Torrenova, che si ferma al PalaTreSanti di Alcamo. I ragazzi di coach Bacilleri non riescono nell’impresa di battere la favorita del torneo, che vince 90-72 nonostante il grande cuore di Dyachenko e compagni.

 

Libertas Alcamo – Confezioni Corpina Torrenova 90-72 (20-15)(45-38)(67-50)

 

Libertas Alcamo: Ranalli 6, Giusti 29, Ayola 5, Andrè 13, Provenzano 12, Genovese 15, Biunda, Bottiglia 2, Ventimiglia 8, Alfano.

Confezioni Corpina Torrenova: Sgrò, Albana 10, Scarlata 2, Micale 7, Galipò 4, Arto 13, Dyachenko 26, Campbell 10, Serafino, Lardomita, Filippino. All: Bacilleri

 

Sono Ayola e Provenzano nel primo parziale di gara a rispondere alle triple di Albana, Micale e Arto. Nel secondo quarto la gara è molto equilibrata, con una sfida punto su punto tra Paride Giusti e la guardia americana delle aquile Dyachenko. All’intervallo lungo Torrenova è sotto 45-38. Al rientro sul parquet la squadra di coach Bacilleri soffre l’intensità difensiva dei padroni di casa: Andrè domina sotto canestro sfruttando i tre falli di cui è aggravato Campbell e le aquile faticano a trovare la via della retina. Al 30’ il tabellone dice 67-50. La Confezioni Corpina Torrenova non molla e con giuste scelte in attacco, cuore e orgoglio tenta l’impresa di rientrare totalmente nel match. Albana e un malconcio Dyachenko, fuori per qualche minuto nel terzo parziale per via di un piccolo infortunio, riportano le aquile al -8. Serve a poco, perché ancora Giusti, i canestri da sotto di Andrè e i punti di Genovese e Provenzano permettono ai padroni di casa di allungare e vincere il match 90-72.

 

DICHIARAZIONI
Coach Bacilleri: «Non è stata una gara semplice, Alcamo è un’ottima squadra e credo che sarà impossibile vincere qui al PalaTreSanti. Sono comunque contento della reazione dei miei ragazzi, perché anche sotto di 17 non abbiamo mollato e siamo rientrati fino al -8. Da questa gara però usciamo sconfitti ma non ridimensionati né demoralizzati. Sia lo staff che i ragazzi sono già proiettati alla prossima gara contro il Birrificio Messina. Abbiamo voglia di rifarci e di tornare a giocare davanti ai nostri tifosi».

 

Ufficio Stampa Confezioni Corpina Torrenova